Bauma piattaforme aeree roscini veicoli industriali spa
Bauma 2019
Gennaio 17, 2019
OIL&STEEL SCORPION 2312 XL roma lazio
Piattaforma Autocarrata OIL&STEEL SCORPIO 2312 XL
Giugno 3, 2019
Iperammortamento piattaforme aeree roscini veicoli industriali spa

Iperammortamento 270% Industria 4.0

Con il Maxiemendamento alla Legge di Bilancio 2019 è arrivata la conferma ufficiale sull’iperammortamento per gli investimenti in ambito Industria 4.0

Che cos’è l’industria 4.0

  • Il termine “Industria 4.0” fa riferimento alla quarta rivoluzione industriale, ovvero quel processo che sta portando all’automazione industriale integrata con le nuove tecnologie produttive. Questo sviluppo verso una digitalizzazione del settore manifatturiero, cambia il modo di lavorare e la natura stessa delle organizzazioni. Pertanto i miglioramenti si noteranno nelle condizioni di lavoro, nello sviluppo nuovi modelli di business, nella produttività e allo stesso tempo, nella qualità produttiva degli impianti.

Che cos’è l’iperammortamento

  • L’iperammortamento è una soluzione pensata dallo Stato Italiano volta a favorire e incrementare il passaggio delle aziende italiane verso la digitalizzazione. Si tratta di una misura che supervaluta ai fini fiscali, gli investimenti fatti dalle imprese per l’acquisto di beni materiali e dispositivi ad alto contenuto tecnologico.

Legge di Bilancio 2019

  • L’approvazione della Legge di Bilancio, L. 30 Dicembre 2018 n. 145, ha apportato modifiche al piano INDUSTRIA 4.0.

Sono tre le aliquote di extra-deduzione previste dalla Legge di Bilancio 2019:

  • 1- Iperammortamento al 270% per gli investimenti fino a 2,5 milioni di euro;
  • 2- Iperammortamento al 200% per gli investimenti fino a 10 milioni di euro;
  • 3- Iperammortamento al 150% per gli investimenti fino a 20 milioni di euro.

A chi si rivolge

  • Possono goderne tutte le imprese italiane aventi sede fiscale in Italia, di tutte le tipologie (Srl, SpA, Sas, Snc) e di tutti i settori economici. ad esclusione delle imprese che applicano il nuovo regime forfettario.

Quali sono i beni acquistabili

  • L’Iperammortamento comprende anche i beni nuovi acquistati dal cliente finale mediante contratto di leasing, entro il 30 settembre 2019, a condizione che sia stato sottoscritto dalle parti il relativo contratto e sia avvenuto il pagamento di un maxi-canone pari almeno al 20% della quota capitale dovuta al locatore. L’attuazione dell’ investimento, per i beni acquistati in leasing , corrisponde alla data di consegna del bene al locatario ( verbale di consegna). L’agevolazione è pari a un aumento del 150% calcolato sulla sola quota capitale dell’investimento in leasing, da suddividere per la durata del
    contratto, a partire dalla decorrenza in canoni.

 

Per saperne di più leggi qui

 

Condividi questo articolo