Bauma piattaforme aeree roscini veicoli industriali spa
Bauma 2019
Gennaio 17, 2019
oil&steel_scorpion_2312_xl
Piattaforma Autocarrata OIL&STEEL SCORPION 2312 XL
Giugno 3, 2019
Credito d'Imposta Industria 4.0 agevolazioni fiscali

Credito d’Imposta – Industria 4.0 2020

Con il Credito d’Imposta le agevolazioni a supporto dei processi di trasformazione digitale delle imprese vengono rinnovate anche per il 2020!

Infatti la nuova Legge di Bilancio 2020 prevede che il Super e l’iperAmmortamento, vengano sostituti da nuovi Crediti d’Imposta per i beni strumentali.

Che cos’è l’industria 4.0

Il termine “Industria 4.0” fa riferimento alla quarta rivoluzione industriale, ovvero quel processo che sta portando all’automazione industriale integrata con le nuove tecnologie produttive. Questo sviluppo verso una digitalizzazione del settore manifatturiero, cambia il modo di lavorare e la natura stessa delle organizzazioni. Pertanto i miglioramenti si noteranno nelle condizioni di lavoro, nello sviluppo nuovi modelli di business, nella produttività e allo stesso tempo, nella qualità produttiva degli impianti.

Legge di Bilancio 2020

La Legge di Bilancio 2020 ha introdotto il Credito d’Imposta 4.0 per le imprese che investono nell’acquisto di beni strumentali nuovi, anche in leasing.
Questa misura è volta a favorire i processi di trasformazione tecnologica e/o digitale in chiave Industria 4.0.
Per gli investimenti relativi all’acquisto di beni funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese è riconosciuto un credito d’imposta nella misura del 40% del costo (per investimenti fino a 2,5 milioni di euro) e nella misura del 20% del costo (per investimenti oltre i 2,5 milioni, fino a 10 milioni).

A chi si rivolge

Possono goderne tutte le imprese con sede in Italia incluse le stabili organizzazioni di soggetti non residenti.
Possono accedervi tutte le imprese indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico di appartenenza, dalla dimensione e dal regime fiscale di determinazione del reddito (art. 1 – comma 186).

Quali sono i beni acquistabili

Le imprese possono pertanto beneficiare della nuova agevolazione per gli investimenti in beni strumentali nuovi (ivi compresi i beni immateriali funzionali alla trasformazione tecnologica secondo il modello Industria 4.0).
L’acquisto di tali beni, destinati a strutture produttive ubicate in Italia, deve essere effettuato nel periodo compreso tra il 1.01.2020 ed il 31.12.2020.
Sono compresi tutti gli ordini consegnati entro il 30.06.2021, sempre che entro la data del 31.12.2020, il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione (art. 1 – comma 185).

Per saperne di più leggi qui

Scopri l’intera gamma delle Piattaforme Aeree Roscini: Oil&Steel e Cela

Condividi questo articolo